In evidenza

Fattoria Didattica

Far scoprire ai bambini la bellezza della natura, soffermandosi con loro ad ammirare il mondo vegetale ed animale, è un dovere sacrosanto dei genitori e degli educatori; ne trarranno beneficio gli occhi e la mente e si attiveranno cosi: curiosità, desiderio di conoscenza e senso di rispetto.

In una società frenetica, dove noi adulti corriamo da mattina a sera riflettendo ansie, stress e spesso stile di vita sui nostri figli, manca il tempo materiale per soffermarsi con loro a contemplare u insetto imprigionato da una ragnatela o a raccontare il lungo viaggio della tazza di latte consumata a colazione! Dobbiamo assolutamente evitare che possa dilagare il triste destino a cui sembrano costretti tanti bambini che non hanno mai visto una gallina. Il rischio c’è!

Ecco perché' diventa vitale per le famiglie e le scuole organizzare visite in fattoria dove vedere e toccare le piante e gli animali imparando a conoscerli da vicino.

Suggerisce uno scrittore: "... come la carezza sul muso caldo di una mucca e sulle sue orecchie di velluto, sia fonte di sensazioni che evocheranno facilmente le immagini di tanti animali che appaiono in televisione, ma non hanno il respiro della vita". Lo stesso invita a non temere quanto possa accadere sul piano dell'igiene, poiché proprio la poca frequentazione dei luoghi che “abitano gli animali" non aiuta lo sviluppo degli anticorpi e non scongiura il rischio di allergie. Per questi motivi, ben venga la scelta di itinerari rurali, sia per gli adulti, che torneranno all'infanzia con tutto il patrimonio di ricordi che evoca, che per i bambini, i quali beneficeranno i nuovi incontri affascinanti che non dimenticheranno facilmente, alimentando tenerezza e rispetto per il lavoro dei campi: un lavoro faticoso e spesso difficile, ma necessario.

Nascerà così la consapevolezza del vivere quotidiano, legato a quel ciclo naturale, ininterrotto, che si svolge anche con l'aiuto dell'uomo, momento per momento, stagione per stagione, nonché il senso di dovere di difendere la vita e l'ambiente dai tanti pericoli che incombono.


Cultura e relax nella campagna d'Abruzzo!

L'invito a visitare il Giardino Botanico delle erbe officinali, nella nostra Azienda di Propezzano, è una proposta di cultura e relax alla scoperta della natura. La campagna ' un luogo stupendo, un ambiente libero e vero, dove i ritmi millenari della natura si sposano con i valori della saggezza contadina. Il lavoro dell'agricoltore è al servizio di esseri che vivono: egli vi produce il cibo della nostra mensa, le piante e le erbe amiche della nostra tavola, della nostra salute e dei nostri diletti.

scuolaQui nei pressi dell'antichissima abbazia di Propezzano (VIII sec.), a due passi dall'Adriatico, sulla via per il Gran Sasso d'Italia, è situato (dal 1986) l'orto botanico dei colori e dei profumi mediterranei, oggi ampliato e rinnovato nella sua veste. Qui è possibile riscoprire e conoscere centinaia di varietà di erbe (aromatiche, alimentari, essenziere e da profumo, piante medicinali ed erbacee perenni ornamentali) appartenute alla cultura contadina, alla storia della civiltà mediterranea e, oggi, culturalmente e scientificamente rivalutate. Qui, nel verde della campagna si è iniziati alla conoscenza di questo mondo nuovo e dimenticato nello stesso tempo.

Progetto formativo

Ai Sigg. Dirigenti Scolastici e ai Sigg. Insegnati, Il Giardino Officinale propone il seguente progetto formativo consistente sostanzialmente nella visita guidata all'orto botanico e alle attività agricole e di trasformazione correlate, secondo due programmi alternativi.

Oggetto: A lezione nella fattoria biologica

Obiettivi didattico educativi:

  • Favorire la conoscenza del mondo rurale (dagli animali alle piante) e della produzione agricolo-biologica, intesa come elemento fondamentale per la salvaguardia delle risorse naturali del territorio;
  • Informare sulle iniziative intraprese in tema dell’agricoltura ecosostenibile, per produrre nel rispetto dell'ambiente (lotta biologica ed integrata);
  • Conoscere il mestiere dell’agricoltore come operatore ambientale;
  • Scoprire gli usi antichi delle Erbe nella civiltà contadina e mediterranea;
  • Conoscere le Piante Officinali nei loro diversi impieghi (alimentare, liquoristico, insetticida e curativo-medicinale)
  • Conoscere l’ecologia delle erbe come materia prima di sostanze naturali, in potenziale sinergia o in alternativa alle sostanze chimiche di sintesi, spesso non del tutto biodegradabili e quindi causa di inquinamento ambientale ed alimentare.

Attività:

Giornata di studio rivolta ad un gruppo di due classi di alunni, da svolgersi su prenotazione nei mesi: da settembre a novembre o da marzo a giugno.

La nostra azienda non dispone di fondi messi a disposizione da enti pubblici per progetti con le scuole, pertanto il costo del servizio e' a carico della scuola o degli alunni secondo due tipi d proposta a scelta:


Proposta n°1

Il programma illustrato è rivolto a due classi (minimo di 30 alunni)

- 9:30 Arrivo

- 9:45 Visita guidata nell’ Orto Botanico alla conoscenza dal vivo delle Erbe Officinali e loro utilizzo: esperienza pratico-sensoriale finalizzata alla scoperta di aromi, profumi naturali ed erbe curative, attraverso i cinque organi di senso

- 10:30 Pausa ricreativa - offerta di bevande aromatiche naturali

- 11:00 Raccolta e prova di distillazione di un olio essenziale da una pianta aromatica

- 11:45 Incontro ravvicinato con gli animali domestici

- 12:30 Rientro a scuola

Durata: 3 ore circa

Costo: 7,00 € (a persona)


Proposta n°2

In alternativa alla giornata di studio, è possibile prenotare la sola visita guidata al Giardino Botanico delle Erbe Officinali. Se il tempo a disposizione lo consente, è possibile fare un incontro ravvicinato con gli animali domestici.

Durata: 2 ore circa

Costo: 5,00 € (a persona)